H5 / Canedicoda - Abstract Studies
Giovanni Donadini, alias Canedicoda, is, as his name suggests, an artist who roams across the realms of creativity with ears pricked and eyes wide open. Like a bloodhound, he relies on his senses to find his road, sniffs the air with its confusion of scents, sounds and possibilities, and then leaves his own mark, spatter and yelp. He sees things from his own original viewpoint, across the limitless level of the ground, opening up to the world of visions. The “Vision” becomes a credo around which he builds a miniature universe: magical, private and extremely personal, inhabited by figures and glowing lights. His is a wandering journey towards the intense, focusing on the details — perhaps rough, flags soaked in urine, pure abstract fire. Still in love with life, he never tires of finding beauty hidden in a corner, ready to bite the hand that strokes him — a stroke to our senses — and to lick the one that strikes him. Acceptance: a hatchet blow. It is a struggle, and as a friend said, a necessary step.

H5 / Canedicoda - Abstract Studies
Giovanni Donadini alias Canedicoda, come suggerisce il nome, è un artista che si aggira nei diversi territori della creatività con occhio vigile e orecchio teso al suono. Come un segugio usa i propri sensi per riconoscere la strada, fiuta l’aria confusa, gonfia di odori, suoni e possibilità, per lasciare a sua volta un segno, uno schizzo, un guaito. Guarda le cose dal proprio punto di vista originale, all’altezza infinita del suolo: si apre al mondo delle visioni. La Visione diventa un credo e costruisce un universo piccolo, magico, intimo, assolutamente personale, abitato da figure e bagliori. Il suo è un viaggio randagio verso l’intenso, osservando i dettagli nel fuoco. Grossolani forse: bandiere inzuppate d’urina, puro fuoco astratto. Innamorato ancora della vita, mai stanco di cercare la bellezza in un angolo, pronto a mordere la mano che lo accarezza - una carezza ai nostri sensi - e a leccare quella che lo colpisce. Accettare: un colpo d’accetta. È una lotta, e come disse un amico, un passo necessario. Desideri ricevere H5 Scrivici!

H5 / Canedicoda

subscribe to
HEADS News


News Archive
Ellepi e EMC
Lumberjack
Summer 2015
Leading Luxury Group
Avis Nazionale
Progetto NOISE
Unindustria
OVS
OVS Kids
Autostrade per l'Italia
Motivi
Il Castello
Dotout
Kids Creative Lab
Regione del Veneto
Solgar
50 anni Oscar Mondadori
Ellepi e EMC
Il Gufo S/S15
OVS Kids Spring 2015
Ascotrade
Christmas 2014
Gruppo Benetton
Regione del Veneto
150 e Lode
OVS Kids
Avis Provinciale Venezia
Due Destini
H15 / Francesco De Luca e Laura Bolzan
Avis Nazionale
OVS Kids Summer
World Communication Design day
Lumberjack
Kids Creative Lab II
Giulia Criveller
Daniele Frattolin
Lago
Like a Rolling Stone
Luigi da Rios
Modesing
Ellepi F/W13
Meglio Senza
Bata F/W13
Il Gufo F/W13
Iana
Riparte Kids Creative Lab
Lab Parade
Invito Spot of Red
Gruppo Generali
Io parlo Italiano
Nasce Misa
Spot of red
Kids Creative Lab al Guggenheim
FuoriMICRO
Fahrenheit39
Oscar Mondadori
Bata S/S 2013
Cavallino-Treporti Fotografia 2012
Il Gufo S/S 2013
Hit the east
Casa Europa
Oscar Mondadori / Natale 2012
Porta Vescovo Dolomiti Resort
Fondazione Villa Russiz all'Ermitage
Iana
Musica nel Sangue per Avis, Fidas, Abvs
Aveamen
Oggi a me domani a te
Novecento italiano
Kids Creative Lab
Fotografare stanca
Divanidea
Inspired
Bata
Medici con l'Africa - Cuamm
Autostrade per l'Italia
Certificazione ISO
F4 un'idea di fotografia
L'edicola
Musica nel Sangue
OVS Industry FW 2010
OVS Industry SS 2011
H9 / Seba Lallemand
Chaumont Festival
Treviso Design
H8 / Agne Raceviciute
H7 / Lucia Veronesi
Canedicoda T-Shirts
De Industria 09
H6 / Reed Young
Anatomy of a factory shed
H5 / Canedicoda
Comune di Belluno
Della Robbia
Musica nel Sangue On Tour
H4 / Giorgia Ricci
Musica nel Sangue
Case Museo di Milano
H3 / Carlos Casas
De Industria 08
H2 / Matteo Cibic
Cinturato Pirelli
News
Share